martedì 27 gennaio 2009

Ciambelline che soddisfazione!

Ieri sfogliavo con mia mamma il nuovo numero di Sale&Pepe... non appena abbiamo visto la ricetta di queste ciambelline - chiamate nella rivista bomboloni (ma i bomboloni non sono quelli senza buco e con la crema dentro?!?), abbiamo deciso di tentare questa "missione impossibile"... che invece è stata possibilissima! Sono riuscite mooolto bene, sono stata felicissima!
Utilizzando un tagliapasta (in realtà un bicchiere) di 8 cm ed uno di 4 cm, sono venute fuori 17 ciambelline... a fine pranzo ne sono rimaste 3!!! Ed eravamo io, mamma e babbo... cioè in 3!!!!

Ecco la ricetta:

Ingredienti (per 8 persone)
300 gr di farina
300 gr di patate
40 gr di burro
60 gr di zucchero
la scorza di mezzo limone non trattato
olio di semi di arachide
25 gr di lievito di birra
sale

Lessate le patate con la buccia, scolatele e passatele, calde, allo schiacciapatate. Pesatene 200 gr, mettetele in una ciotola, unite 250 gr di farina, 40 gr di zucchero, il burro fuso, la scorza di limone, il lievito sciolto in 50 ml di acqua, un pizzico di sale.
Lavorate il tutto fino ad ottenere un impesto omogeneo; fate una palla, incidetela a croce, mettetela in una terrina, copritela e fatela lievitare per 2 ore in un luogo tiepido.
Stendete la pasta allo spessore di circa un cm. Con un tagliapasta di 10 cm (io ho usato 8) ritagliatevi tanti dischetti, poi con un tagliapasta di 5 cm (io ho usato 4) ricavate al centro di ognuno un foro. Copriteli e lasciateli lievitare almeno un'ora.
Sollevateli delicatamente con una paletta infarinata e friggeteli in abbondante olio ben caldo. Scolateli e appogiateli su carta assorbente da cucina perchè perdano l'unto all'eccesso.
Sistemateli su un piatto da portata e cospargeteli con lo zucchero.
(la ricetta l'ho presa pari pari da Sale & Pepe)



10 commenti:

manu e silvia ha detto...

in effetti son venute davvero molto bene...se ne può avere qualcuna anche adesso???
bacioni

Mirtilla ha detto...

son venute perfette!!!
complimenti!!
io intanto mi lustro gli occhi ;)

Onde99 ha detto...

Una delle tre avanzate la vorrei io, grazie! NB: i bomboloni possono essere anche a ciambella, almeno a Firenze si chiamano così sia quelli bucati sia quelli senza buco!

michela ha detto...

Effettivamente ti son venute anche belle!
PEr il gusto non è che me ne passeresti due o tre?

Micaela ha detto...

noooo, non ci posso credere!!! ieri le ho postate anch'io, sono le seconde tra le due ricette che ho fatto, sono venute buone per carità ma l'impasto era troppo molle da essere tagliato con un bicchiere!!! sigh!!! le tue sono perfette! dove ho sbagliato? sarà stato il tipo di patate?

Sara ha detto...

Uhm buone buone buone...le voglio proprio provare!!!!!

golosòtopi ha detto...

@Manu e Silvia: me ne sarei mangiate 50... sì erano proprio buone!
@Mirtilla: grazie! mi sono stupita io stessa del risultato!
@Onde99: a Siena no... bomboloni sono solo quelli con la crema... ma senti...
@Michela: la prossima volta te le lascio cinque o sei... :D
@Micaela: è probabile... io ho usato delle patate gialle normali... però sono riuscita a tagliare le forme senza problemi...
@Sara: ciao! alla fine non è difficile come ricetta... anche se penso che mi siano venute bene un pò a fortuna... :D
Un bacio!

unika ha detto...

sei stata davvero fortunata perchè non si può mai stabilire il peso della farina...tutto dipende dalla patata:-) sono contenta che ci sei riuscita:-) un bacio
Annamaria

sweetcook ha detto...

A giudicare dal numero di ciambelline rimasto devono essere proprio buone, io le sto tenendo sott'occhio da un pò, chissà che non le provi:)
Grazie per gli auguri!

golosòtopi ha detto...

@Unika: sì effettivamente devo aver "azzeccato" la patata giusta! :D
Un bacio e buona settimana!
@Sweetcook: grazie a te per il tuo splendido blog! ;D
Un bacio!